L’ ASSOCIAZIONE AMICI DI SABRINA FADINI ONLUS (A.S.F.O.) E’ CHARITY PARTNER DELLA SUISSEGAS MILANO MARATHON

 Milan Marathon 2015 - A.S.F.O.

Anche quest’anno Amici di Sabrina Fadini Onlus, che opera nel settore della beneficenza in favore della ricerca nel campo onco-ematologico, è partner del Charity Program della SuisseGas Milano Marathon che si terrà il 12 aprile 2015.

PERCHE’ A.S.F.O. PARTECIPA ALLA MARATONA

Per far conoscere e sostenere un importante progetto di ricerca medico-scientifica e raccogliere fondi per poterne finanziare una parte.

IL PROGETTO

Un significativo numero di pazienti, affetti da linfoma T, attualmente non viene curato adeguatamente dalle cure disponibili. Per poter superare la resistenza e la refrattarietà alle cure convenzionali è necessario sviluppare nuove terapie.

Nasce così il progetto che sosteniamo: “sequenziamento completo del DNA tumorale dei Linfomi T” (tumori maligni del sangue, piuttosto rari, poco studiati e molto aggressivi). Lo studio che è iniziato nel luglio del 2014 terminerà entro i primi mesi del 2016.

E’ un progetto d’importante rilevanza in quanto è  l’unica ricerca medico-scientifica attualmente in atto su questo tipo di patologia il cui obiettivo è quello di comprendere l’insorgenza, le coincidenze e le mutazioni dei linfomi a cellule T, al fine di definire nuovi interventi terapeutici in grado di cambiarne radicalmente la prognosi.  E’ un progetto che ha l’obiettivo di allungare la vita!!!

Allo sviluppo del progetto hanno aderito i laboratori di ricerca della Fondazione IRCCS  Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano (Unità Operative di Dermatologia e di Oncoematologia) della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia (Medicina di Laboratorio – Anatomia Patologica) e il Dermato-Oncology Lab. Dep. dell’Università di Leiden (Olanda), uno dei maggiori centri a livello mondiale per lo studio molecolare delle patologie linfoproliferative della cute.

La cooperazione, fra più laboratori di ricerca, è stata necessaria per poter raggiungere casistiche numericamente significative, ottenere dati che abbiano una certa solidità, utilizzare al meglio le risorse per le quali sono necessarie specifiche conoscenze e sono richieste tecnologie e strumentazioni molto avanzate ed estremamente costose.

Nel corso del 2014, abbiamo già sostenuto una parte del progetto con un finanziamento di 35.000 euro. Se desideri saperne di più su questo progetto vai su “Chi Siamo” > “Finalità e Obiettivi” > Progetti 2014” del nostro sito: www.amicidisabrina.org

 

ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Cerchiamo runners, staffettisti e maratoneti, che ci accompagnino in questa “corsa” per offrire, ai pazienti affetti da linfoma T, più possibilità di speranza, di guarigione e di futuro.

Cogli questa opportunità ed abbraccia la nostra causa! Non è necessario essere professionisti di questo sport. La maratona a staffetta non è una gara competitiva. Cerchiamo runner anche “alla prima esperienza” disposti a condividere una straordinaria giornata di sport, di festa e di solidarietà, unica e indimenticabile. Fai uno sforzo, la tua fatica non andrà persa. Avrai il piacere di correre con tanti altri e la soddisfazione di essere parte attiva di una importante causa. Unisciti a noi! sosterrai un progetto che potrebbe cambiare la vita a molti pazienti.

Se sei uno staffettista, cerca altri 3 amici, forma una staffetta ed iscriviti alla maratona scegliendo una delle seguenti possibilità:

  • direttamente sul portale di Enternow: selezionando “iscrizione tramite Onlus”. Completa l’iscrizione inserendo i tuoi dati e quelli dei tuoi compagni di squadra. Segui le istruzioni per il pagamento on-line e, nell’ultima schermata, seleziona Amici di Sabrina Fadini Onlus (A.S.F.O.). Quindi inviaci copia del pagamento ( This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ). Sarà poi nostra cura convalidare la tua iscrizione;
  • direttamentetramite A.S.F.O.: inviandoci il modulo d’iscrizione, allegato, debitamente compilato in ogni sua parte ed il certificato medico di buona salute. Per il pagamento, esegui un bonifico sul conto corrente 4986 intestato a Amici di Sabrina Fadini – Onlus (A.S.F.O) presso Banca Popolare di Bergamo. IBAN IT98O0542801602000000004986. Nel bonifico dovrà essere riportata la seguente causale: “MM2015 ed il nome della staffetta”. A ricezione dei fondi, A.S.F.O. provvederà alla vostra iscrizione.

La quota d’iscrizione per ogni staffetta è di 145 euro. Una parte della quota d’iscrizione verrà devoluta ad A.S.F.O. a sostegno del nostro progetto.

Se sei un maratoneta, è obbligatorio essere tesserati FIDAL. Al momento della tua diretta iscrizione su Enternow, scegli il nostro composit-logo, in alto riportato. Ti informo che ogni importo superiore alla quota d’iscrizione da te donato, sarà devoluto ad A.S.F.O.

Se non sei unranner, ma desideri anche tu essere parte attiva di questo progetto, puoi ugualmente “correre virtualmente” per la nostra buona causa e sostenerci nella raccolta fondi. Attiva una colletta on-line su Rete del Dono in favore del nostro progetto e fai partecipe del tuo impegno anche i componenti della tua rete sociale invitandoli a donare.

Non perdere questa occasione. Corri con noi coronando questa speciale iniziativa con un gesto di concreta solidarietà.

“… Sabrina ha badato a me per tre lunghi anni di vicinanza, non solo come vicina di banco, ma come amica. Tra noi non c’era solo lo studio … è stata una presenza forte, insostituibile … in quegli anni di transizione in cui volevamo essere più grandi. Quegli anni così spensierati e sereni …”

“… Quando arrivavi tu, arrivava l’estate e questa caratteristica ti ha accompagnato sempre. Eri un vulcano in continua eruzione. Non so dove trovavi tutta quell’energia …”

“… In questi lunghi anni di amicizia tu sei sempre stata la più brava a dispensare consigli e a pensare positivo, a vedere tutto in modo più “leggero”. Non c’è stata persona, che ti ha conosciuto, che non abbia notato quanto tu fossi solare. Un sorriso che stregava ed una personalità di fuoco, sicuramente un po’ birichina e furba, ma proprio questo ti ha sempre reso così divertente e speciale …”

“… Non si poteva non rimanere colpiti dal tuo modo di fare … qualcosa di un po’ magico che ti ha reso speciale fino alla fine … forte e autonoma, molto sicura di te, sempre supporto per gli altri senza necessità che gli altri lo fossero per te. Come se fossi un mondo a se stante, che si autoalimentava in completa indipendenza …”

“… La fortuna di averti conosciuta mi consente di legare il tuo ricordo a sensazioni intense e pure e di provare, d’ora in poi, a far mie la tua gioia di vivere, la tua generosità e la dignità che hai mostrato in ogni istante …”

__________   .   __________

 

Sono piccoli dettagli, memorie di amiche e amici, che ci accompagnano e riportano indietro … poche righe ma sufficienti a descrivere Sabrina.

Sabrina ci ha lasciato in una notte di agosto del 2009. Esattamente dopo un anno dal suo primo ricovero in ospedale, a causa di un linfoma non Hodgkin anaplastico a grandi cellule T (neoplasia rara), diagnosticatole a seguito di un improvviso persistente malore, comparso durante una vacanza in barca. Aveva 29 anni.

Sabrina è stata curata con tutte “le armi” a disposizione della medicina (chemioterapia, trapianto autologico, trapianto allogenico) in uno degli ospedali fra i più preparati e con vasta esperienza per la cura dei tumori del sangue e del midollo osseo. Sabrina, da parte sua, ha ingaggiato una durissima battaglia contro questo male sia a livello fisico che psicologico, con straordinario coraggio, determinazione e tenacia. Ma a nulla è valso. Il linfoma si è presentato in maniera particolarmente aggressiva, caratterizzata da alterazioni immunofenotipiche e molecolari talmente variabili da risultare  impossibile da contrastare.

Per i suoi genitori e gli amici, il miglior modo di ricordare Sabrina è stato quello di continuare la sua la battaglia contro queste neoplasie poco conosciute, sostenendo il lavoro dei medici e ricercatori che, quotidianamente, tra varie difficoltà, sono impegnati a combattere queste malattie che richiedono, tra l’altro, l’utilizzo di tecnologie sempre più sofisticate e costose, un continuo aggiornamento professionale nonché una complessa attività diagnostico e terapeutica.

L’attività di A.S.F.O. è diretta a sostenere avviati laboratori di ricerca - operanti nel campo onco-ematologico, della Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano - tramite “micro-iniziative” concrete e abbastanza immediate da realizzare nell’ottica della più completa trasparenza verso chi vorrà aiutarci.

2016

3   Aprile                    SuisseGas Milano Marathon (Charity Partner)

17 Aprile                    Torneo di Golf

 

2015

12 Aprile                    SuisseGas Milano Marathon (Charity Partner)

26 Aprile                    Regata velica

12 Maggio                  Cena Sociale

Luglio                        Torneo di Golf

14 Novembre             Torneo di Burraco

13 Dicembre              Concerto di Natale

Convocazioni

14 Gennaio - Consiglio Direttivo 2015

30 Marzo - Consiglio Direttivo 2015

12 Aprile - Assemblea Ordinaria Soci in 1a convocazione  2015

13 Aprile - Assemblea Ordinaria Soci in 2a convocazione 2015

13 Luglio - Consiglio Direttivo 2015

12 Ottobre - Consiglio Direttivo 2015

Eventi

12 Aprile                    SuisseGas Milano Marathon (Charity Partner)

26 Aprile                    Regata velica

12 Maggio                  Cena Sociale

Luglio                        Torneo di Golf

14 Novembre             Torneo di Burraco

20 Dicembre              Concerto di Natale

News Letter - La conchiglia

- Numero 3 Luglio - Settembre 2015

- Numero 2 Aprile - Giugno 2015

- Numero 1 Gennaio - Marzo 2015

- Numero 4 Ottobre - Dicembre 2014

- Numero 3 Luglio - Settembre 2014

- Numero 2 Aprile - Giugno 2014

- Numero 1 Gennaio - Marzo 2014